sabato 17 ottobre 2015

Sentenza Corte di Giustizia UE: caso Facebook


La recente sentenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea nella causa C-362/14 (Maximillian Schrems/Data Protection Commissioner) si segnala per due importanti conclusioni della Corte, una di carattere procedurale e l’altra di carattere indubbiamente sostanziale che potranno incidere, in futuro, sul regime giuridico dei social network.