sabato 25 ottobre 2014

La firma grafometrica: tecnologia e privacy nell'azione amministrativa

Questo e-book di Marco Della Femina per la collana "Privacy e Diritto delle nuove tecnologie" di Invictus editore curata dal sottoscritto, cerca di rielaborare in chiave giuridica l’attuale fenomeno della firma digitale o grafometrica. Viene affrontata la complessa tematica socio-filosofica della società dell’informazione, ponendo l’accento e l’interesse sulle tematiche preponderanti dell’e-government e del patologico digital-divide. Ci si addentra nel substrato normativo e teleologico in cui si muove il sistema di firma grafometrica, analizzando il contesto legislativo di riferimento, di cui fonte principe è il Codice dell’Amministrazione Digitale e affrontando, con la giusta dose di leggerezza, la complessa tematica in cui è impantanata la Pubblica Amministrazione: la dematerializzazione dell’azione amministrativa. La firma grafometrica viene studia nella sua veste tecnica, la si declina sotto la lente normativa e la si pone in paragone con la delicatissima tematica del rapporto con la privacy. Infine, viene riproposto l’attuale studio esaminato dalle “Linee guida in materia di riconoscimento biometrico e firma grafometrica”, dell’Autorità garante per la protezione dei dati personali, ponendo in evidenza le soluzioni da quest'ultimo proposte.