martedì 10 aprile 2012

e-book: i contratti informatici con formulario


L’avvento dell’informatica e di Internet ha completamente rivoluzionato la vita della nostra società e la conseguente nascita di tante problematiche giuridiche nuove ha indotto molti studiosi ed operatori del diritto, nel silenzio talvolta preoccupante del legislatore, a rimeditare sui concetti di autonomia negoziale e contratto, concetti elaborati, attraverso lunga evoluzione storica, in relazione a trattative concluse di persona o a mezzo comunicazioni scritte.
Il presente volume curato dal sottoscritto ha un obiettivo ben preciso che è quello di fare il punto della situazione nello specifico settore dei contratti informatici o dell’informatica sorti con l'avvento della Rete. Si tratta di una categoria giuridica che sconta un’indeterminatezza provocata principalmente dalla continua evoluzione del mondo informatico rispetto al quale il mondo del diritto a fatica riesce ad adeguarsi.
Sono sorte, così, diverse figure contrattuali nuove che si sono prepotentemente affermate nella prassi quotidiana e che vengono specificamente esaminate sotto il duplice profilo dell’inquadramento giuridico e della normativa applicabile.
La materia dei contratti telematici è estremamente varia e si presta a continui aggiornamenti in linea con il progresso tecnologico e naturalmente con la nascita di nuove tecnologie che costituiscono oggetto di particolari ed innovative transazioni.
Tali caratteristiche rendono particolarmente opportuno anche il formulario con il quale ho cercato di tener presente le tipologie contrattuali di maggiore rilevanza fornendo in determinati casi anche più versioni di una medesima tipologia.
Il volume "I contratti informatici" fa parte della collana di Altalex eBook "Informatica Giuridica" diretta dal sottoscritto.