domenica 18 aprile 2010

Convegno: La ricerca giuridica in Internet


Il giorno 14 maggio a Milano si terrà presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore un interessante convegno sulla ricerca giuridica in Internet che avrà inizio alle ore 9.00 e terminerà alle ore 18.00.
Questo convegno affrontato da studiosi di estrazione ed esperienze variegate, vuole segnare un punto di arrivo e uno di partenza. Il punto di arrivo è rappresentato dalla sussunzione del sapere giuridico in materia di ricerca giuridica in Internet dai punti di vista giuridico, tecnico-informatico e di biblioteconomia, per fare il punto delle attuali ricerche in materia.
Il punto di partenza nasce dalla constatazione dell’insufficienza del linguaggio rappresentativo caratterizzante i sistemi informatici per la ricerca e la gestione di testi.
L’inefficacia è data dalla mancanza di strutturazione e di formalizzazione delle informazioni contenute nei documenti giuridici testuali, tali da darne una comprensibile rappresentazione al computer. L’insufficienza si caratterizza nella carenza di capacità di contenere tutte le informazioni aggiuntive necessarie perché il sistema informatico possa riconoscere e quindi estrapolare i dati giuridici utili per le elaborazioni.
L’insufficienza investe anche le metodologie di markup, sia procedurale che – soprattutto - dichiarativo. Infatti quest’ultimo individua gli elementi del documento e ne identifica il ruolo.
L’impulso – e quindi – il dato di partenza è un rafforzamento del metalinguaggio rappresentato dall’XML (eXtensible Markup Language), attraverso l’apporto che gli specialisti di biblioteconomia – attraverso l’uso del thesaurus – possono implementare.
Il programma può essere consultato all’indirizzo http://laricercagiuridicaininternet.blogspot.com/ e le iscrizioni gratuite possono essere effettuate in via elettronica mandando una e-mail all’indirizzo di posta elettronica: lawquadrelli@fastwebnet.it oppure marco.quadrelli@unicatt.it.