domenica 30 novembre 2008

Facebook: attenti al phishing!!


Purtroppo anche Facebook, vittima del solito phishing, sta iniziando ad inviare e-mail ai propri utenti chiedendo loro di cliccare su un link in modo da poter ripristinare le impostazioni di configurazione del sito che sono state recentemente perse. Ovviamente è il solito inganno per impossessarsi delle credenziali degli utenti di Facebook.
"Sfortunatamente, le impostazioni che controllano le notifiche e-mail a voi spedite sono state perse", dice l'email. "Siamo spiacenti per il disagio. Per reimpostare la notifica della tua e-mail vai a http://www...............................
Il testo suona come tante email di phishing che abbiamo ricevuto tutti nel corso degli anni e purtroppo sono ancora molti quelli che cascano nella rete dei truffatori.
Il vero problema è che i gestori di Facebook ancora non provvedono ad avvisare gli utenti circa l’esistenza di questi attacchi di phishing contribuendo indirettamente all’effetto-inganno, anzi sembrerebbe che in alcuni casi il team di sicurezza di Facebook abbia effettivamente inviato e-mail simili a quelle classiche di phishing per far davvero ripristinare agli utenti le impostazioni originarie. Da ciò la grande confusione che si sta generando e la protesta di molti che non riescono più a distinguere tra il messaggio vero e quello truffaldino.
In questi casi l’informazione è fondamentale perché costituisce l’unica vera difesa preventiva contro questa subdola forma di inganno. La conseguenza, difatti, è stata che molti utenti di Facebook sono stati già sorpresi e non si riesce a capire come i gestori del social network non modifichino le loro comunicazioni invitando semplicemente gli utenti ad andare sul sito ufficiale e quindi accedere al loro profilo, senza indicare alcun indirizzo.